Un Elemento Fondamentale Che Ti Serve Conoscere Per Creare Strategie Digitali Di Successo in Italia [Podcast]

Quando ho iniziato a occuparmi di strategie digitali si parlava ancora di black hat SEO, su Facebook l’esposizione organica dei post faceva crescere velocemente le business pages, Google+ non esisteva e l’algoritmo di Google non si chiamava ancora Panda.

Sono passati alcuni anni, tutto è cambiato e tutto continua a cambiare molto velocemente. Il mondo digitale, così come le nostre abitudini, i comportamenti di consumo e le piattaforme mutano rapidamente, spesso in modo imprevedibile sino a pochi mesi prima.

Qual è il primo aspetto considerato essenziale per pianificare strategie digitali efficaci oggi?

Pianificare strategie digitali oggi è molto diverso rispetto a 5, 10, 15 anni fa.

Ti sei mai chiesto cosa renda una strategia digitale più efficace rispetto ad un’altra?

Il numero di fattori in grado di influire su una strategia sono numerosi. In primo luogo la tua capacità di progettare e gestire.

È fondamentale conoscere le tattiche più innovative ed efficaci su ciascuna piattaforma, sapere come comunicare in modo efficace attraverso la creazione e la diffusione di contenuti, conoscere tecniche nuove capaci di aumentare esponenzialmente la tua visibilità e le tue conversioni.

Molti professionisti ritengono che gran parte dell’efficacia di una strategia oggi passi attraverso la conoscenza aggiornata delle potenzialità offerte dalla tecnologia e dalle piattaforme come Facebook, Instagram, Twitter, LinkedIn, WordPress, Hootsuite e molte altre.

Per mantenersi aggiornati e continuare ad imparare molti di noi, credo la quasi totalità delle persone che hanno a che fare con il mondo digitale, sia che siano digital strategist o social media manager, oppure imprenditori o ancora marketers, hanno l’abitudine di leggere e consultare risorse online e offline. La corsa ad usare fonti accurate e attendibili è un’esigenza percepita da tutti. Da neofiti e professionisti: si legge, si seleziona, si testa. La quantità di contenuti online e offline reperibile è incredibilmente elevata e la scelta davvero ampia.

Gran parte delle migliori fonti che i professionisti usano oggi è in lingua inglese, scritta da americani, inglesi, canadesi, indiani, australiani e così via. Che si tratti di blogs, di magazines, di libri o freebies gran parte di noi è orientata a rimanere informata sulle novità o sugli approfondimenti attraverso contenuti che sono stati scritti da esperti internazionali con grande esperienza e di chiara fama.

Qual è l’elemento davvero fondamentale per creare strategie digitali di successo?

Se il primo aspetto capace di rendere efficace una strategia oggi è la conoscenza e l’aggiornamento rispetto a tattiche, piattaforme e innovazioni, l’elemento davvero fondamentale capace di fare la differenza tra una tattica e una strategia è la conoscenza piena del contesto in cui dovrà operare la strategia.

I fattori che caratterizzano ogni contesto sono aspetti su cui tu non hai alcun controllo come ad esempio il comportamento dei consumatori/utenti, i fattori socio-culturali, le tendenze di mercato, i competitor, fino ad arrivare agli eventi accidentali e imprevedibili.

È vero che su questi fattori tu, io, nessuno che si occupi di strategie ha alcun controllo, ma è altrettanto vero che questi fattori sono analizzabili e possono essere integrati nelle nostre strategie. Questa parte del lavoro di pianificazione è essenziale in ogni strategia. Tanto più sarai accurato nel tenerne conto, maggiori saranno le probabilità di successo della strategia.

Le fonti usate dalla maggior parte di noi per tenerci aggiornati e trovare ispirazione sono scritte da esperti stranieri che le hanno formulate e testate in contesti molti diversi da quello italiano. Pianificare strategie digitali in Italia, però, non è uguale rispetto ad altri paesi. Le caratteristiche socio-culturali, così come le nostre abitudini e i nostri comportamenti in rete sono differenti e importare tout-court tattiche e strategie può essere molto rischioso.

Occorre dunque, a lato della capacità di rimanere aggiornati anche attraverso le preziose fonti straniere, adattare quelle tattiche e quelle strategie al nostro specifico contesto.

Quello che è davvero fondamentale in qualsiasi strategia è conoscere il contesto in cui dovrà operare. Conoscere come i consumatori cercano informazioni, come acquistano, come si stanno muovendo le altre aziende che all’interno dello stesso contesto operano, quali sono le alternative e i sostituti, sono solo alcune domande a cui è necessario trovare risposta per conoscere il proprio contesto di riferimento.

Come fare ad adattare strategie digitali nate in altri paesi al contesto italiano?

Allora come fare a capire quale sia il modo più efficace per adattare strategie digitali nate in altri Paesi?

Qualche settimana fa stavo chiacchierando con il Vice Presidente di DAC Group, agenzia di digital strategy leader nel mondo con sedi in Canada, Stati Uniti e Londra, riguardo alle caratteristiche e le tendenze del settore in Italia.

Raccontarsi e rispondere alle domande di chi proviene da un’altra realtà è stato molto utile. Mi ha aiutato a mettere a fuoco alcune caratteristiche tipiche dell’Italia che ci rendono unici e che fanno sì che sia impossibile trasporre qui, senza alcun adattamento, strategie provate all’estero con successo.

Dalla riflessione e dalle sue domande è nato un podcast, che ti consiglio di ascoltare se vuoi approfondire questi argomenti.

Quello che spiego nel podcast è molto utile per capire alcune caratteristiche fondamentali del contesto in cui stai lavorando e come puoi fare per cogliere opportunità e impostare le tue strategie digitali future.

Nel podcast rispondo ad alcune domande che ritengo fondamentali per lavorare efficacemente attraverso le strategie digitali:

  • come si sta muovendo il mercato italiano?
  • le aziende italiane stanno cogliendo le opportunità del digitale?
  • come impostare una strategia digitale in Italia?
  • da dove iniziare per iniziare a lavorare come digital strategist?

Dal momento che nasce per spiegare il background Italia a una platea di stranieri è stato pensato per far emergere peculiarità e differenze rispetto a paesi come l’America, il Regno Unito, il Canada. Per questo motivo si tratta anche di una risorsa utile per capire come contestualizzare fonti e materiali anglosassoni e adattarle ad un mercato peculiare come il nostro.

Se sei un imprenditore, se ti occupi di social media, di strategie digitali, o di marketing ascoltare questo podcast ti permetterà di affinare la tua capacità di formarti e di creare strategie digitali.

Il podcast è disponibile sul sito di Octopus Digital Strategy e reso disponibile tramite SoundCloud, su iTunes, o su Stitcher.