1 Indicatore di Performance su Facebook Dopo il No ClickBait

[ut_alert color=”themecolor”] Vuoi migliorare da subito la tua strategia?
[ut_button color=”green” target=”_blank” link=”http://elisacerruti.com/video-conference-digital-marketing/” size=”medium” shape=”round” ]Scopri come posso esserti utile FREE[/ut_button]
[/ut_alert]

Ad agosto 2014 Facebook ha modificato il proprio algoritmo in modo sostanziale. Cosa sia il clickbait e il modo in cui funziona l’algoritmo che lo ha censurato è chiaro e molto semplice.

Valutare la strategia su Facebook

Si tratta ora di ridefinire le metriche, perché mentre prima poteva bastare – tra gli altri – lo storico CTR, che da sempre valuta il tasso di click per impressioni, oggi quell’indicatore non è più indicativo della nostra performance su Facebook. I nuovi parametri definiti da Facebook per selezionare quali post contenenti link pubblicati da pagine mostrare agli utenti sono altri.

Ridefinire le metriche è indispensabile in fase di pianificazione e ottimizzazione strategica. Avere indicatori – KPI – coerenti e corretti è fondamentale per verificare se e quanto le strategie ci stiano avvicinando agli obiettivi di business. In questo caso monitorare se e quanto i link condivisi suscitano l’engagement desiderato da Facebook è indispensabile per non perdere di visibilità sulle News Feed degli utenti.

Come monitorare le performance dei link condivisi

Facciamo un passo indietro. Il nuovo algoritmo di Facebook tiene in considerazione del tempo di permanenza sul sito cui punta il link, valore che non ci viene restituito dal pannello insight di Facebook, e dell’insieme di engagement generato in termini di commenti, condivisioni e like. Rispetto al secondo elemento i dati di insights delle nostre pagine Facebook ci offrono tutti i dati per calcolare un indicatore di performance molto semplice ma particolarmente utile per monitorare il tasso di engagement generato dalla nostra pagina Facebook.

Quello che rivela questo indicatore è sorprendente e ci permette di comprendere chiaramente come i cambiamenti all’algoritmo impongono un aggiornamento di alcune metriche.

Fino ad oggi abbiamo considerato di sensibile importanza un indicatore Click-Through Rate oggi invece le modifiche all’algoritmo ci consentono di usare un nuovo indice il CER ovvero il Click-Engage Rate.

Il CTR è calcolato come

 N° Click / N° Impressioni

Come si legge: il valore va da 0 a 1. Maggiore il valore migliore il risultato, il valore 0 indica che non sono presenti click, il valore uguali a 1 indica un numero di click uguali al numero di impressioni.

Mentre il CER è calcolato come

[(N. Like + N. condivisioni + N. commenti)/N. click]

Come si legge: il valore va da 0 a infinito. Maggiore il valore migliore il risultato, il valore 0 indica che non è presente engagement, il valore uguali a 1 indica un numero di Like + condivisioni + commenti uguali al numero di click. Il valore superiore a 1 può indicare differenti alternative:

a) gli utenti hanno interagito in molteplici modi con il post: hanno sia cliccato su Mi piace, commentato e/o condivido

b) gli utenti hanno interagito senza fare click sul link, in questo secondo caso l’algoritmo di Facebook terrà conto del gap tra rientro e uscita da Facebook

Proviamo a fare un esempio su tre tipi di post.

CASO1

Il post condivide un link che ha ricevuto 800 impressioni, 540 Click, 2 Like, 1 condivisioni, 1 commenti

CTR: 540/800= 0.675

CER: [(2+1+1)/540]= 0.0074

Il valore di CTR è buono, mentre il CER indica chiaramente che il contenuto non è stato gradito e non ha sollecitato engagement.

CASO2

Il post condivide un link che ha ricevuto 800 impressioni, 46 clicks, 53 like, 17 condivisioni e 36 commenti.

CTR: 46/800=0.0575

CER: [(53+17+36)/46]= 2.304

Il valore di CTR in questo caso è molto basso, con il precedente algoritmo il post sarebbe stato penalizzato mentre con il nuovo algoritmo ha maggiori probabilità di essere mostrato all’utente e così anche la sua pagina di raggiungere maggiore visibilità. Anche se il basso numero di click rispetto alle impressioni potrebbe risultare dubbio.

CASO3

Il post condivide un link che ha ricevuto 800 impressioni, 640 clicks, 217 like, 130 condivisioni, 83 commenti

CTR: 640/800= 0.8

CER: [(217+130+83)/640]= 0.671

Questi dati mostrano come un buon post,  possa conservare visibilità con il nuovo algoritmo di Facebook.

 

[ut_alert color=”themecolor”] Vuoi migliorare da subito la tua strategia?
[ut_button color=”green” target=”_blank” link=”http://elisacerruti.com/video-conference-digital-marketing/” size=”medium” shape=”round” ]Scopri come posso esserti utile FREE[/ut_button]
[/ut_alert]